ART."La Grande Tavola"

Informazioni su "La Grande Tavola 2016"

La tradizione si ripresenta a Giurdignano alla vasta platea di devoti e turisti con le “Tavole di San Giuseppe” che, nel giorno del Santo, saranno disponibili alle visite il 18 ed 19 marzo p.v.
Il pomeriggio del 18 Piazza Municipio accoglierà l’allestimento della “Grande Tavola” curata dalla Pro-Loco e, sparse per le vie del paese, altrettanto faranno ben 70 famiglie devote al Santo falegname. Dopo la benedizione si apriranno le porte dei privati mostrando gli allestimenti delle tavole, ogni padrone o padrona di casa ai visitatori donerà un pane di San Giuseppe, la tradizionale "puccia" benedetta (denominata “pace”), che come consuetudine, non si risponde con un grazie ma si replica con un sentito: “San Giuseppe te l’aggia an settu!”.
Tutte le tavole dei devoti, imbandite ed impreziosite con addobbi floreali, tovaglie ricamate e merletti, avranno in primo piano l’effige del Santo ed i grossi pani circolari a forma di ciambella, che sulla crosta riportano dei simboli (il giglio, il rosario, etc.) riconducibili ai "Santi" della tavola. Le visite si protrarranno fino al 19 a mezzogiorno, quando i “Santi”, invitati dalla famiglia del devoto, eseguiranno la consumazione, un rito di preghiera, scandito dai ritmi del San Giuseppe posto a capo tavola.
Per la Grande Tavola 2016 ed i 13 “Santi” la Pro-Loco ha tratto spunto dal tema dell’anno della Comunità Europea 2016: “La violenza contro le donne”. Vi prenderanno parte quindi vari operatori, personalità e volontari dediti al contrasto del femminicidio ed in concomitanza dell’Anno Santo dichiarato dal SS Padre sulla “misericordia”, presenzieranno ospiti che si dedicano al sostegno dei disadattati. Per questi invitati, essere “Santi per un giorno”, significherà vivere di persona un particolare momento religioso, oltre al pathos che crea una piazza gremita di fedeli in giusto raccoglimento. A questi speciali commensali la Pro-Loco consegnerà un ricordo speciale, realizzato artigianalmente dai ragazzi dell’Istituto Statale d’Arte di Poggiardo, in merito al concorso patrocinato e finanziato con una borsa di studio dalla Pro Loco al progetto d’arte scelto. Lavori esclusivi per i 13 i “Santi della Grande Tavola”, grazie alla collaborazione del Preside Prof. L.Martano e della Prof.ssa Corvaglia, curatori anche di uno spazio in piazza, fruibile ai visitatori, allestito con una serie di oggetti d’arte dell’Istituto di Poggiardo ed un punto informazioni sulla proposta formativa dell’Istituto di indirizzo a famiglie e studenti.

L’intera manifestazione sarà visibile in Diretta Web Streamingsu questo sito e da smartphone o tablet scaricando gratuitamente l’App: Radio System Network.

Nel ringraziare della cortese attenzione, rinnovo l’invito a venire a Giurdignano il 18 e il 19 marzo 2016.


Maurizio Quintana
Addetto Stampa Pro-Loco – Giurdignano